Studente SDP

Andrea Carpinelli

Andrea Carpinelli, ho 26 anni e sono nato a Pisa , città nella quale risiedo e lavoro, e nella quale ho svolto la mia formazione scolastica e universitaria. Ho frequentato il liceo scientifico Ulisse Dini, dove ho ottenuto la maturità nel 2009. In seguito mi sono iscritto alla facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Pisa. Durante gli studi ho cercato di approfondire maggiormente i profili pubblico- comparatistico e internazionalistico, passione nata dai numerosi viaggi all’estero compiuti sin da bambino. Da quando ho iniziato gli studi ho sempre ritenuto che, con un Diritto dell’Unione Europea in continua evoluzione e crescita, per un giurista che vive nella dimensione comunitaria sia necessaria una preparazione che vada ben oltre i confini giuridici nazionali, e che i programmi di studio delle facoltà di giurisprudenza italiane abbiano bisogno di un rinnovamento e di una spinta verso una maggiore internazionalizzazione delle materie. Durante il percorso di studi universitari ho avuto modo di accrescere la mia passione per le lingue straniere: nel 2013 tramite il progetto ERASMUS ho svolto un semestre di studio all’Università di Nantes in Francia, nel quale ho approfondito lo studio del diritto europeo e ho appreso la lingua francese, mentre tramite il Goethe Institut di Pisa ho svolto, nell’agosto del 2014 e 2015, due periodi di studio in Germania per approfondire la mia conoscenza della lingua tedesca, rispettivamente a Berlino e Monaco di Baviera. Nell’estate del 2016 ho conseguito il diploma di First Certificate presso il British Institute di Firenze. Ho, infine, da poco iniziato un corso di lingua cinese presso l’istituto Confucio di Pisa. Mi sono laureato ad aprile del 2017 con una testi in diritto costituzionale italiano e comparato sulla disciplina della Responsabilità Civile dei Magistrati in Italia ed in alcuni ordinamenti europei e nordamericani. Attualmente svolgo la pratica forense in uno Studio Legale a Pisa, dove mi occupo principalmente di urbanistica, appalti, contratti pubblici, ambiente e paesaggio. Sono molto attento alle questioni ambientali e di tutela del paesaggio, in particolare sono un fermo sostenitore dell’investimento nelle politiche di sviluppo dell’energia e del trasporto sostenibile, settore nel quale l’Italia è ancora oggi, ‘per colpa o per destino’ (come direbbe Guccini), un paese molto arretrato rispetto alla realtà Nordeuropea. Le mie grandi passioni sono la musica e il cinema, specialmente degli anni sessanta e settanta. Durante il periodo universitario ho avuto modo di far parte del gruppo di teatro dell’Università di Pisa con il quale, sotto la guida di due insegnanti del Teatro Sant’Andrea di Pisa, abbiamo messo in scena tre spettacoli teatrali, basati su libere interpretazioni dei testi di Calvino, Rodari, Shakespeare e Karl Valentin. Da appassionato di musica ho preso lezioni di chitarra elettrica presso la Scuola di musica Bonamici di Pisa e ho fatto parte di qualche gruppo musicale. Ho, infine, giocato a Rugby presso il Centro Sportivo Universitario di Pisa.

TOP