La Scuola

La Scuola di Politiche nasce nel 2015 dall’idea di Enrico Letta di offrire una opportunità di formazione a giovani di talento.

Mission

Il Corso ordinario ha durata annuale ed è affidato a una faculty costituita da docenti altamente qualificati e di profilo internazionale; oltre alle lezioni la Scuola organizza conferenze e incontri con esponenti del mondo istituzionale, accademico, imprenditoriale e manageriale; attività internazionali ed europee, con l’Erasmus della Politica; il Policy Lab, un laboratorio di progettazione di politiche; il Job Matching Program, un progetto rivolto ad avvicinare gli studenti al mondo del lavoro.

La SdP è stata promossa dall’AREL, l’Agenzia di Ricerche e Legislazione fondata da Nino Andreatta, alla cui memoria è dedicata.

Gli Studenti

I 100 studenti del Corso Annuale sono selezionati da un Comitato guidato da Emma Bonino e Pascal Lamy sulla base di criteri di diversità e inclusione (di genere, territoriale, cultura politica), di performance negli studi, di passione per la cosa pubblica.

La didattica

Il focus della Scuola di Politiche è rivolto alle politiche, secondo la distinzione anglosassone tra politica (politics) e politiche (policies). Alle lezioni si accompagnano simulazioni e lavori di gruppo mirati alla progettazione di politiche pubbliche. Multidisciplinarietà, visione europea e internazionale, attenzione alle competenze comportamentali (team building, adattabilità a contesti a crescente complessità, leadership) e di comunicazione sono elementi centrali del progetto didattico.

La sostenibilità economica

La Scuola di Politiche è totalmente gratuita. Gli studenti del Corso Annuale possono anche usufruire di un contributo alle spese di viaggio.

I costi sono coperti coperti da erogazioni liberali e donazioni.